Organigramma

ORGANIZZAZIONE DELL’ISTITUTO

Per conferire al servizio maggiore efficienza ed efficacia l’Istituto ha operato scelte organizzative congruenti  agli obiettivi educativi e didattici, individuando ambiti di gestione e aree di progettualità prioritarie e strategiche.

ORGANIGRAMMA

  • DIRIGENTE e STAFF
  • FIGURE STRUMENTALI
  • INCARICHI SPECIFICI
  • COMMISSIONI DI LAVORO

 DIRIGENTE

In coerenza con il profilo delineato nell’art. 25 del D, Lgs. 165/2001 e nel rispetto delle competenze degli organi collegiali, assicura il funzionamento generale dell’unità scolastica, nella sua autonomia funzionale entro il sistema di istruzione e formazione, promuove e sviluppa l’autonomia sul piano gestionale e didattico, promuove l’esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati, quali il diritto all’apprendimento degli alunni, la libertà d’insegnamento dei docenti, la libertà di scelta educativa da parte delle famiglie.

 

    Staff            2  docenti  collaboratori  del  Dirigente

 

Coadiuvano il Dirigente nella gestione amministrativa e organizzativo /didattica dell’Istituto. Il Docente collaboratore vicario sostituisce il Dirigente in caso di assenza.

 

6  docenti  Responsabili  di  plesso

Hanno il compito di supportare l’organizzazione, il coordinamento e la gestione del plesso loro assegnato.

 

Direttore  dei  Servizi  Generali  e  Amministrativi

In stretta collaborazione con il Dirigente scolastico vengono affidate a questa figura di riferimento la cura dei servizi amministrativi  e contabili e la gestione dei beni mobili e immobili della scuola.

 

 

Figure strumentali

Sono docenti con l’incarico specifico di promuovere e coordinare la progettualità in uno o più ambiti di azione a livello di plesso e/o di Istituto

 

Ambito di azione Descrizione – sintesi
 

INTERCULTURA E INTEGRAZIONE

 

Accoglienza, inserimento e integrazione dei minori stranieri.

Predispone le azioni per un efficace  rapporto con le famiglie immigrate.

Dà impulso a progetti per contrastare gli stereotipi e gli atteggiamenti xenofobi  e razzisti.

 

 

EDUCAZIONE ALLA SALUTE / BENESSERE

 

Promuove progetti rivolti alla tutela del benessere fisico, psichico e relazionale. In particolare: percorsi di prevenzione delle dipendenze (fumo, alcol, droghe), di prevenzione al bullismo, di educazione alla sessualità ed affettività.

Cura i rapporti con l’ULSS, Enti Locali e Associazioni che collaborano a progetti specifici.

Predispone incontri di informazione – formazione per genitori e docenti.

 

 

DISAGIO,  HANDICAP E INTEGRAZIONE

 

Promuove le azioni per l’inserimento e l’integrazione degli alunni in situazione di handicap. Promuove progetti per la prevenzione della dispersione scolastica. Coordina il gruppo di lavoro dei docenti di sostegno.

Cura le relazioni con le famiglie, gli specialisti e l’ULSS. Partecipa alla progettazione territoriale attraverso il Centro Territoriale Permanente.

Cura il coordinamento con i Servizi sociali rispetto agli alunni in difficoltà.

 

 

ORIENTAMENTO

 

Realizza e coordina le azioni mirate a supportare gli alunni e le famiglie nella scelta informata e consapevole rispetto al proseguimento del percorso di studio nel secondo ciclo di istruzione.

 

 

CONTINUITA’

 

Organizza e coordina le attività di raccordo tra i diversi gradi di scuola, tra cui: visite alle scuole, scambio di attività didattiche, passaggio di informazioni rispetto agli alunni da un grado di scuola all’altro.

 

 

ATTIVITA’ SPORTIVE

 

Realizza proposte per l’ampliamento dell’offerta di attività motorie e sportive anche extracurricolari, tra cui:  Giochi sportivi studenteschi, Sciare insieme, Conoscere a fondo la montagna, Corsi di nuoto.

 

 

NUOVE TECNOLOGIE

 

Coordina la gestione dei laboratori di informatica dell’Istituto.

Promuove e supporta l’utilizzo e la diffusione nella pratica didattica delle tecnologie informatiche e comunicative, in particolare delle lavagne multimediali.

 

 

P.O.F.

 

Coordina e monitora la distribuzione delle risorse finanziarie per la realizzazione del Piano dell’Offerta Formativa.

Cura la documentazione anche al fine della valutazione complessiva del Piano dell’Offerta Formativa.

 

 

INDIRIZZO MUSICALE

 

Cura l’organizzazione e coordina le attività inerenti l’indirizzo musicale nella scuola secondaria: orario delle lezioni, prove orientativo-attitudinali, organizzazione di concerti.

 

 

LABORATORIO SCIENTIFICO TECNOLOGICO

 

Coordina le attività laboratoriali della scuola secondaria.

Cura i rapporti tra l’esperto esterno e i docenti curricolari e il collegamento delle programmazioni didattiche con le attività di laboratorio.

 

 

EDUCAZIONE STRADALE / PATENTINO

(Momentaneamente  sospeso in attesa nuove disposizioni di legge)

 

Coordina i progetti di educazione stradale.

Nella scuola secondaria organizza i corsi finalizzati al conseguimento del Patentino per il ciclomotore.

Cura i contatti con i docenti curricolari, Polizia Municipale, Autoscuola.

 

Commissioni di lavoro

Le Commissioni di lavoro supportano alcune FIGURE STRUMENTALI e contribuiscono a dare attuazione alla progettualità nelle relative aree di intervento, curandone  la realizzazione e il coordinamento a livello di ciascun plesso scolastico.

Sono trasversali agli ordini di scuola e composte da docenti  in rappresentanza di ciascun plesso scolastico

  • INTERCULTURA / INTEGRAZIONE
  • TECNOLOGIE INFORMATICHE
  • COORDINAMENTO DOCENTI DI SOSTEGNO
  • ATTIVITA’ MUSICALI E CANTO CORALE
  • CONTINUITA’
  • P.O.F.

 

Formazione del personale

La formazione costituisce una leva strategica fondamentale per lo sviluppo professionale del personale, per il necessario sostegno agli obiettivi di cambiamento, per un’efficace politica di sviluppo delle risorse umane.

La partecipazione ad attività di formazione e di aggiornamento, ed iniziative di auto-aggiornamento costituiscono un diritto per tutto il personale, in quanto funzionale alla piena realizzazione e allo sviluppo delle proprie professionalità.

Il Piano delle attività di aggiornamento e formazione destinate ai docenti è deliberato annualmente dal Collegio dei docenti coerentemente con gli obiettivi e i tempi del POF, considerando anche esigenze ed opzioni individuali.

Analogamente il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi predispone il Piano di formazione per il personale ATA.

 

© 2019 Copyright - Istituto Comprensivo Statale di Negrar

Sito realizzato da Scuola Digitale utilizzando WordPressHTML5CSS

Accessibility